venerdì 19 settembre 2014

Con l'autunno alle porte è tempo di... gufi!

In questi ultimi mesi mi sto appassionando sempre di più all'appliqué, una delle tante tecniche che fanno parte del meraviglioso mondo del cucito creativo.
Come dice la parola, si tratta di "applicare" su supporti di vario tipo (pupazzi, oggetti, quadretti...) disegni e decorazioni con la macchina da cucire o a mano. Per farlo esitono vari modi.
Al momento mi sto divertendo a realizzare applicazioni "a schizzo" con la macchina da cucire: le cuciture dei vari elementi sono realizzate con fili di colore contrastante alla stoffa in modo da simulare lo schizzo fatto a mano nei bozzetti.
Uso soprattutto il pannolenci, un tessuto di cui ho già avuto modo di parlare, molto versatile, economico e facile da lavorare perchè non ha bisogno di orli ma può rimanere a taglio vivo (ovvero non "sfilaccia" una volta tagliato). In più si può trovare in moltissime tonalità e colori.

Le mie ultime creazioni sono due quadretti di appliqué "puro" tratti dai bellissimi progetti di Veronica Ferrari (www.veronicacountrylife.com).





Nessun commento:

Posta un commento